Muffin al cioccolato di Halloween (con sorpresa) facili e veloci!

Siete rimaste (come me) indietro con le preparazioni per Halloween ma volete lo stesso preparare qualcosa di goloso e mostruoso per la notte più terribile dell’anno? Con pochissime e semplicissime mosse vi insegnerò a fare dei muffin al cioccolato dall’aspetto orribile (come deve essere) ma veramente deliziosi!

L’altra sera ero alla ricerca di una ricetta che non richiedesse troppo tempo e troppi ingredienti articolati…tipo coloranti alimentari e decorazioni in pasta da zucchero. Ovvio, quando ho visto tutto il reparto dedicato al supermercato mi sarei fatta tirare e, per l’occasione, avrei davvero comprato tutto! Ma non avendo la manualità non mi sono sentita di “azzardare”, dubitando anche sul fatto che poi mi sarebbero rimasti lì in dispensa inutilizzati. Quando ho visto questa foto su Pinterest invece, mi sono illuminata! Mi sono subito chiesta: riuscirò a farli??20674695a72dfda6a3c9c6a77b33d4ab

Ho voluto mettermi all’opera e ho sperimentato questa ricetta: è davvero facile e veloce, con ingredienti semplici da reperire e da usare! E, guardate la sorpresa al loro interno, davvero disgustosa!!

Ingredienti per 12 muffin belli grandi (potete tranquillamente dimezzare le dosi se pensate siano troppi)

  • 2 uova
  • 250 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero
  • 200 ml di latte
  • 80 gr di olio di semi oppure di oliva
  • 40 gr di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito
  • 60 gr di marmellata di fragole
  • bastoncini al cioccolato tipo mikado q.b.
  • cioccolato fondente da sciogliere (o crema al cioccolato pronta) circa 80 gr
  • scaglie di cioccolato q.b.

Procedimento: in una ciotola riunite tutti gli ingredienti secchi, quindi farina, cacao, zucchero e lievito. Mescolate per bene. In un’altra ciotola, mescolate le uova con il latte e l’olio. Unite il tutto, avrete un impasto denso e corposo. Riempite i pirottini per 2/3, aggiungete un cucchiaino di marmellata di fragole (se volete, solo a qualcuno in modo che ci sia una specie di effetto sorpresa) e ricoprite con un altro po’ di impasto. Infornate a 180° per 10 minuti circa in forno ventilato.

Decorazione: lasciateli raffreddare e intanto sciogliete un po’ di cioccolato fondente nel microonde. Una volta raffreddati, “pucciate” (scusate non riesco a resistere e ogni tanto devo mettere qualche piemontesismo!!)  i muffin nel cioccolato e decorateli con le scagliette. Adesso: prendere i  mikado, tagliateli a metà con un coltello in modo obliquo e immergete nel cioccolato fuso le parti tagliate. Unitele tra di loro facendole combaciare e formando un angolo retto: avete appena fatto la zampa di un ragno! Procedete così formando 8 zampe per ogni muffin. Ponetele a raffreddare su carta forno e, quando si saranno solidificate bene, potrete assemblate il ragno infilzandole nel muffin molto delicatamente.

Ho trovato anche un’altra versione in cui al posto dei mikado, vengono usate le rotelle di liquirizia per fare le zampe! Ancora più semplice, ma dato che noi andiamo matti per il cioccolato ho optato per questa opzione!

Ecco il risultato…(ho aggiunto anche delle palline di cioccolato bianco per fare gli occhi, mettendo un po’ di marmellata di fragole per farli aderire)

Ed ecco la sorpresa disgustosa…e sanguinolenta!

I vostri bimbi/ospiti ne andranno matti! Noah era estasiato e li guardava incuriosito..la prima cosa che ha detto è stata:”pura!” (letteralmente=paura) e la seconda: “buono!!”

dsc_0172

Vi chiedo scusa per la qualità non troppo alta delle foto, quel giorno in casa c’era pochissima luce!

Ad ogni modo, se li provate, fatemi sapere! Se li condividete, taggate #lamaninagolosablog!

A presto e alla prossima ricetta!!

Maria Sole

15 pensieri riguardo “Muffin al cioccolato di Halloween (con sorpresa) facili e veloci!

    1. Si reggono…anche io non ci credevo. E reggono anche bene, non pensavo! Mentre facevo le foto Noah le avrà tolte dieci volte dal ragno!! Si tratta davvero di una ricetta semplice, io sono negata nella manualità! Provare per credere! L’importante è far combaciare bene le due parti del mikado zuppe di cioccolato fuso, appoggiarle sulla carta da forno e aspettare finchè non si è indurito. vedrai! Un bacio

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...