Torta di mele e melograno con farina di tipo 2

Una torta nata quasi per caso. Era sabato pomeriggio, io e Noah passeggiavamo a piedi per goderci la bellezza della natura e dei suoi paesaggi autunnali…

siamo capitati a casa della nonna e, in centro alla penisola della cucina, regnava un vassoio di legno pieno di melograni maturi.

I melograni, adoro! Buoni, belli, ricchi di proprietà…

“Devo farci una torta, assolutamente!”, pensai. Che sia profumata, soffice, buona e semplice, ma nello stesso tempo diversa dal solito! Una torta di mele “alternativa”!

Sono da sempre curiosa in cucina: mi piace sperimentare nuovi ingredienti e usare farine diverse. In questa ricetta infatti ho voluto anche provare la farina di tipo 2, che avevo già usato prima per fare il pane o la pizza ma mai per una torta.

La farina di tipo 2 è anche nota come semi-integrale, mantiene benissimo le sue caratteristiche nutrizionali ed è un ottimo compromesso per chi non vuole passare direttamente all’integrale (che invece ha un gusto più deciso). Il fatto che sia poco raffinata la rende molto genuina! Io l’ho trovata perfetta per questo dolce…e non ha assolutamente alterato la sua morbidezza.

Ecco cosa vi servirà per uno stampo da 20-22 cm:

  • 250 g di farina (io ho usato quella di tipo 2 ma va bene anche 0 o 00)
  • 3 uova
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 50 ml di olio di oliva o di semi
  • 100 ml di latte
  • una bustina di lievito
  • una melagrana e 2 mele piccole

Procedimento: sbattete le uova con lo zucchero fino ad avere un composto cremoso e omogeneo. Aggiungete olio e latte. Incorporate la farina con il lievito, meglio se setacciata per evitare grumi. Sbucciate la melagrana e unite i chicchi all’impasto (non tutti). Sbucciate le mele e aggiungerle a cubetti (se volete, potete aggiungere una mela tagliata a cubetti e una a fette sottili sulla superficie della torta). Mescolate bene, versate in una tortiera imburrata e infarinata e aggiungete sulla superficie ancora dei chicchi di melograno. Infornate a 180 gradi per 35-40 minuti.

Controllate sempre la cottura con uno stecchino, lasciatela raffreddare su una gratella e spolverizzatela con dello zucchero a velo!

Eccola pronta!

Incredibilmente sublime…perfetta per la colazione e per la merenda! (Nelle foto qui sotto la manina golosa era appena passata!)

Se la provate, fatemi sapere! Ogni volta mi regalate una soddisfazione immensa.

Taggate #lamaninagolosablog se la condividete sui social così posso trovarla facilmente!!

A presto e alla prossima ricetta!

Maria Sole & Noah

 

 

16 pensieri riguardo “Torta di mele e melograno con farina di tipo 2

    1. Intolleranza al glutine? Allora penso proprio che con la farina di riso venga perfetta! Ma non so di grano saraceno! Più che altro perché è bella forte e ho paura alteri il gusto ma puoi provare!!!! Ti abbraccio!!

      Mi piace

  1. Ho una voglia matta della tua torta ma non ho farina 2..ho però la 1 (miracolo della qb) o la 170 e la 260 della garofalo..cosa mi consigli???Grazieeee!!😊

    Mi piace

      1. Abbiamo usato la 1!! Qui tutti fremevano e così abbiamo provato con quella..ho già postato il work in progress su Instagram taggandoti, l’ho appena sfornata e sarà una merenda fantastica per la mia Adele quando si sveglierà dalla nanna..😍😍😍
        Grazie mille!!Sei sempre fantastica!!

        Liked by 1 persona

  2. Sei fonte di ispirazione per le colazioni della mia famiglia! Da quando ti seguo ho riscoperto il piacere di fare io stessa i dolci da consumare in casa! Grazie Cara!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...