Il meraviglioso mondo delle ceramiche fiabesche

Ricordate il post sulla casa sull’albero, per Mavie, che scrissi qualche mese fa? (Di cui vi avevo promesso anche il seguito… non mi sono dimenticata, giuro che prima o poi arriverà anche quello!!)

Nel giardino incantato di quel posto meraviglioso vagavano qua e là piccoli gnomi alla ricerca di qualcosa, lupetti, uccellini, folletti…

DSC_0080

Ecco, oggi vorrei parlarvi della graziosissima persona che realizza queste meraviglie: Giuliana Bellina.

Giuliana è una splendida mamma di quattro, è ceramista ed è anche un’illustratrice. L’ultima domenica di novembre ho avuto il piacere di visitare il suo laboratorio e me ne sono andata con gli occhi a forma di cuore. Tant’è che ho pensato: devo assolutamente parlare di questi capolavori così unici, cosi raffinati e allo stesso tempo divertenti! Ho fatto qualche video durante la mia visita, il risultato è stato che tantissime persone mi hanno chiesto in quale angolo di Paradiso fossi…

Entrando dalla porta, non sembrava di essere in un laboratorio ma in un villaggio fiabesco fatto di fate, folletti, gnomi, lupetti, api, fiori, cuori, fiocchi e pupazzi di neve.

L’allestimento è stato completamente ideato e creato da Giuliana. Ci sono tronchi d’albero, ramoscelli, vecchie credenze, pallet di recupero, cestini di vimini, catini di zinco…Quel giorno mi ha mostrato fiera il suo ultimo acquisto ad un mercatino dell’antiquariato: un cestino da pic nic in latta, sembrava quello usato da Cappuccetto Rosso per portare le delizie alla nonna!

Lei stessa mi ha detto che per le fiere, che la tengono impegnata tutti i fine settimana di ben tre stagioni, si porta dietro tutto l’allestimento. “Anche l’occhio vuole la sua parte-dice Giuliana-non mi è mai piaciuta l’idea del banchetto statico con le cose appoggiate. Le persone adesso cercano l’originalità, cercano già un’idea su dove potranno mettere le mie creazioni” Per questo motivo, siccome si occupa anche di etichette e segnapiante per orti botanici e non, possiamo trovare sparse per la sua casa/giardino molte delle sue opere d’arte.

Durante la mia visita, le ho chiesto come fosse riuscita a trasformare questa sua passione in un vero e proprio lavoro e soprattutto, come fosse riuscita a gestire tutto con 4 figli! Ascoltare la sua storia è stato molto bello: laureata all’Istituto Europeo del Design dove ha studiato, appunto, illustrazione, ha iniziato a disegnare non sulla carta, ma sulla ceramica. Ha effettuato dei corsi privati da un ceramista e si è presa quasi subito un piccolo forno. (Dopo aver sentito quanto paga di bolletta della luce, ho giurato a me stessa che non mi sarei mai più lamentata della mia!) Anche quando aveva i bimbi piccoli, è sempre riuscita a ritagliarsi dei piccoli momenti per allenarsi e sbizzarrirsi. Poi ha iniziato a tenere dei corsi e dei laboratori nelle scuole e nelle ludoteche, come spazio creativo, e a fare mercatini sparsi per la provincia. Adesso partecipa a fiere in tutto il Nord e Centro Italia, sta per partecipare ad una mostra importante e ultimamente ha aperto un sito internet con cui gestisce gli ordini online. Inoltre, grazie ai suoi profili social, continua a farsi conoscere (link a fondo pagina).

Da circa dieci anni si è specializzata per arredamento d’esterni, quindi in ceramiche per orti e giardini. Ecco infatti come l’ho scoperta: nella splendida radura del bed and breakfast (che ho citato sopra) di Maria Dematteis, Il giardino dei semplici.

Giuliana è una donna raffinata e attenta, cura tutto nel minimo dettaglio: anche i pacchetti vengono creati con minuziosità e stile. Così come le sue opere: non troviamo quasi mai solamente la ceramica come unico materiale, ma anche legno, spago, fili di ferro, corda…

Che dire, sono andata via con la mia reflex piena zeppa di foto perchè in quel momento non riuscivo a smettere di scattare, in ogni angolo vedevo una meraviglia.

Ah e ovviamente, mi sono portata via anche qualche creazione che non vedevo l’ora di appendere in casa. Ma sono certa, che non saranno le uniche!

IMG_20161229_152716_358

Grazie Giuliana per avermi accolta nel tuo magico laboratorio e avermi fatta scoprire un mondo fiabesco e incantato. Non smetterò mai di dire quanto tu sia preziosa.

DSC_0194DSC_0169

In questo periodo Giuliana sarà super impegnata, magari vi capiterà di incontrarla in uno delle sue esposizioni. Seguitela sui social e annotatevi il suo sito internet:

http://www.giulianabellina.com/

Facebook

Instagram

A presto amici!

Maria Sole

#lamaninagolosablog

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...