Love Biscuits.

Ed eccoci qua, mi sembra ieri che è passato Natale e invece siamo già alle porte di San Valentino!

Una come me poteva forse inaugurare la sezione Ricette dell’Amore con qualcosa di diverso dai biscotti? Ovviamente NO!!

Ma partiamo dalla strana storia di come sono nati…

Avevo della panna in scadenza e mi è venuta la bella idea di provare a ricreare la famose Macine del Mulino Bianco.

Ho preso spunto da questa ricetta trovata su internet; ho aggiunto però questo, tolto un po’ dell’altro, infornato, assaggiato…ed è stato amore a primo morso! Un’autentica delizia: biscottini così morbidi e leggeri da sciogliersi letteralmente in bocca.

Ma, c’è un problema. Le dosi… mi ero scordata di scriverle!!! Un classico, insomma.

Dovevo assolutamente riprovare a farli. Non potevo lasciarmi (e lasciarvi) scappare questa fantastica ricetta.

Se vi dico che un’intera infornata è sparita in un solo giorno, mi credete?

Li ho rifatti, ma stavolta facendomi furba! Ecco qui le dosi:

Ingredienti:

  • 150 gr di farina 00
  • 20 gr di fecola
  • 50 gr di zucchero bianco
  • mezza bustina di lievito
  • 35gr di burro freddo
  • 7 cucchiai colmi di panna fresca
  • 4 cucchiai di olio di semi
  • 1 tuorlo

Allora, io ho fatto così: ho messo nel bimby (se non l’avete potete usare qualsiasi altro robot, sbattitore, mixer oppure olio di gomito eh eh) la farina, la fecola, lo zucchero, il lievito ed il burro. Ho impostato per due minuti la funzione spiga (impasto) e mentre il bimby lavorava gli ingredienti, ho aggiunto la panna, l’olio di semi ed il tuorlo. Una volta formata una palla, ho tolto l’impasto e l’ho messo a riposare in frigo per mezz’ora avvolto in pellicola. L’impasto deve risultare ben omogeneo, non si deve appiccicare alle mani. Trascorso quel tempo, ho ripreso l’impasto e l’ho steso con il mattarello tra due fogli di carta forno leggermente infarinati. Successivamente ho preso un tagliapasta ad espulsione (questo) e ho formato i miei biscottini. (Come per la frolla, fate questo procedimento velocemente perché se l’impasto si scalda troppo non si riescono a formare i biscotti).IMG_20170131_124942_622Procedimento importante per far sì che rimangano visibili i disegni: vi consiglio di mettere la teglia con i biscotti ancora un po’ nel frigorifero prima di infornarla. Direi almeno 20 minuti. Trascorso questo tempo, infornare subito la teglia e cuocere i biscotti per circa 10-12 minuti a 180 gradi, finché non saranno ben dorati.Ecco qui pronti i Love Biscuits (chiamarle simil-macine mi sembrava triste!!)! Per San Valentino saranno perfetti, prenderete sicuramente il vostro lui per la gola!IMG_20170130_171902_245 Potete anche inzupparli per metà nel cioccolato, come ho fatto io nel secondo round! In questo caso saranno perfetti da sgranocchiare sul divano guardando insieme un bel film d’amore!IMG_20170202_154655_648Ah però, importante. Dite al vostro lui di non azzardarsi ad assaggiarli finché voi non avrete fatto la foto da mettere su Instagram.

Anche questo è amore e se vi ama, capirà! Eheheh!

Vi abbraccio forte!

With Love,

Maria Sole

 

14 thoughts on “Love Biscuits.

      1. Eheh siii! Allora lo faró prestissimo! (Anch’io ho fatto tanti biscotti, ma devo fare ordine nell’archivio di foto prima di pubblicarli visto che ho troppa roba xD) a presto!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...