Cake pops di San Valentino

Oppure dovrei chiamare questo post “Quando hai la soluzione sotto il naso ma non te ne accorgi”.

Ora vi spiego: come sempre ero alla ricerca su Pinterest di una ricetta “ispirante” per San Valentino (sì, io attraverso le foto cerco qualcosa che attiri la mia attenzione, leggo la ricetta, la metto in pratica e apporto delle modifiche).

La verità è che ne ho trovate tantissime, ma la maggior parte era già stata riprodotta da molte foodblogger e sarei sembrata solo ripetitiva (ad esempio il plumcake con il cuore in centro o i linzer cookies con la marmellata alle fragole) mentre alcune le ho trovate troppo complicate per i miei gusti (torte triplo strato con ripieno di crema con colorante rosso e ricoperta da cuori in pasta da zucchero rigorosamente, rossi).

Poi una sera, leggendo dei libricini con la mia piccola peste, ho ritrovato nella libreria questo libro che mi ha dato in regalo una carissima amica. Illuminazione!DSC_0048Cake pops ovvero palline di torta.

Ho già usato diverse volte questa ricetta: chi mi segue su Ig può confermare! Sono facili, veloci, divertenti, stra-maledettamente buoni e inoltre? Sono una perfetta ricetta del riciclo.

Volete dirmi che non vi ritrovate una tantum con dispense piene di biscotti avanzati? Non avete un pandoro abbandonato in un angolo che vi guarda come il gatto con gli stivali nella scena di Shrek, implorandovi SOLO di essere mangiato? Oppure, la torta appena sfornata è rimasta troppo secca?

Ecco. Allora questa ricetta fa il caso vostro!!! Divertente, simpatica, adatta da fare con i bimbi e, come al solito, semplicissima.

Ingredienti:

  • 300 gr (o più) di base torta o biscotti secchi avanzati
  • marmellata q.b.
  • cioccolato fondente q.b.
  • codette, confetti, cuoricini di zucchero

Prendete gli avanzi di torta o biscotti che avete e sbriciolateli per bene. Potete farlo con le mani in una ciotola, usare il mixer, il bimby…poi aggiungete della marmellata di albicocche (o pesche, arance, fragole) a cucchiaiate fino a che non avrete ottenuto un composto morbido e modellabile. Procedete con calma in modo da non metterne troppa.

Ora prendete il composto e mettetelo (avvolto in pellicola trasparente) in frigorifero per un’ora oppure in freezer per 15 minuti circa. Stendete il composto con il mattarello e ritagliate dei cuori abbastanza spessi con l’apposita formina (proprio come se fosse un impasto per biscotti, se non l’avete formate i cuori con le mani cercando di essere precisi). Mettete i cuori sulla carta da forno, infilzateli con uno stecchino da spiedino e metteteli nuovamente in freezer per circa 20-30 minuti.

Trascorso questo tempo, sciogliete a bagnomaria oppure nel microonde del cioccolato fondente con un cucchiaio di olio di semi e immergete i cake pops nel cioccolato ponendoli poi sulla carta da forno. Fate così per tutti i cuori e poi decorate a piacere. Una volta solidificato il cioccolato potrete toglierli dalla carta forno e servirli.Voilà! Non sono carinissimi?? Sicuramente stupirete la vostra dolce metà! Anche Noah ha voluto contribuire nella decorazione, alcuni sono un po’ imprecisi ma sicuramente unici!!

IMG_20170209_133607_840Il bello è che sono molto personalizzabili: potete usare come base una torta margherita, oppure una torta allo yogurt, al cacao, ciambellone, pan di spagna, pandoro…e come “legante”, al posto della marmellata, del mascarpone, formaggio spalmabile, nutella…bisogna solo iniziare a sbizzarrirsi!

Perfetti per ogni occasione, non solo per San Valentino: Carnevale, Natale, feste di compleanno…io li ho portati l’anno scorso per una festa al nido di mio figlio (a forma di pallina) e ricordo bene che avevano attirato subito lo sguardo di molti! Sono certa che vi conquisteranno!DSC_0038Stuzzicadenti: Tiger; Tag di San Valentino: scaricabili gratuitamente dal blog di Breakfast and Coffee (link diretto).

Se provate le mie ricette, mi raccomando usate il tag #lamaninagolosablog!

Buon San Valentino!!

Maria Sole

 

5 thoughts on “Cake pops di San Valentino

  1. Sono strepitosi! I più beli e originali visti finora! E mi hai fatto venire un’idea per una ricetta che penso replicgerò molto presto, ma non per san bvalentino 😉 E vogliamo parlare di quei tag?! Sapevo che nelle tue mani avrebbero fatto un figurone! SEI FANTASTICA! ❤

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...