La mia casa che profuma di primavera

Chi mi segue su Instagram, avrà notato che ultimamente passo parecchio del mio tempo in vari negozietti per la casa.

Fioristi, vivai, Ikea, Fai da te…e non potete credere negli store online!!

La verità è che ultimamente sentivo proprio la necessità di rinfrescare e rinnovare un po’ la mia casa.

Ho finalmente detto addio a tutti i colori murali che avevo fatto dare quando mi sono trasferita qui, tra cui il rosso del living, per sposare definitivamente il total white (ad eccezione delle righe grigie della stanza da letto e la parete blu ottanio della cameretta di Noah).

Ho preferito illuminare il più possibile la casa…ma i colori non mancano! Cuscini, vasi, quadri, sedie, sgabelli, ceste, piante e fiori e altri oggetti di home décor sono i protagonisti. Trovo anche che siano maggiormente in risalto su quello sfondo immacolato.

Non lo so, sono gusti! Ma in questo periodo mi piace tanto tanto la mia casa (lo avrete notato anche dalle numerose foto che appaiono nelle mie Instagram Stories eheh!).

Ho cambiato lenzuola, preferendo fantasie più sobrie. Ho aggiunto angoli green e ho iniziato a comprare (grazie al Lidl, lo ammetto) settimanalmente i fiori freschi. Ho anche preso l’abitudine serale di accendere delle candele profumate!

Lo so, la primavera dà un po’ alla testa! Però devo dire, è tutto molto più rilassante.

ffio3-01

Vi ho lasciato qualche foto di questi cambiamenti, sperando che vi piaccia.

Buon inizio primavera, a tutti!

Lenzuola: Blanco Home Store – Cards: Lovely letters Odernichtoderdoch

Cesta gialla: La maison du Charlotte, Dronero

Pouf-poggia piedi: Ikea

Fodere e cuscini: Ikea

Dècor: Fai da te, Saluzzo; mercatini dell’usato.

Fiori e piante: Armando Vivai, Ikea, Scaramozzino Piante e Fiori

P.S.: per qualsiasi altra info, chiedetemi!

Maria Sole

12 thoughts on “La mia casa che profuma di primavera

  1. Mi piace tantissimo il tuo rinnovo e si avvicina molto al mio stile alias approvo tutto con entusiasmo! Inoltre volevo tanto anche io comprare dei fiori ma ovviamente costano davvero tanto ed essendo un’umile studentessa senza un soldo non posso permettermi di spendere settimanalmente una quota per i fiori… diventerebbe che una tassa e non è il caso ma tu dici che alla Lidl vengono di meno e quindi seguirò il tuo consiglio e vedrò di farci un giro appena posso!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...