Restyling della camera da letto: da shabby a industrial chic.

Buongiorno amici! Finalmente la mia camera da letto è completa!

Stavo ormai fremendo da giorni, ma finalmente anche gli ultimi quadri sono appesi e ve la posso mostrare tutta.

Chi mi segue sui social avrà ben in mente ormai lo stile al quale mi sono ispirata per questo restyling, vale a dire l’INDUSTRIAL CHIC.

Come ho scritto nel mio ultimo post per Mavie.it (chi non lo avesse letto, può trovare il link qui) questo stile è nato in America all’incirca nella metà degli anni ’50, proprio quando ex-magazzini, fabbriche e vecchi depositi vengono presi e trasformati in loft, ossia lussuosi appartamenti.

Non conoscevo molto di questa tendenza, essendo qui forse ancora un pochino sconosciuta. In questo caso, come sempre, devo dire grazie a Pinterest per le mille mila idee e a Sarah Tognetti (homeblogger che seguo sempre con tanto affetto) per la grandissima fonte di ispirazione (qui il suo meraviglioso blog).

Sono partita dal comodino: trovo che cambiando solo questo complemento la stanza abbia subito preso una nuova piega. L’idea è partita avvistando un vecchio sgabello da officina proprio nel mio mercatino dell’antiquariato preferito, quello di Cherasco (qualche info su questa bellissima città qui). Poi ho ovviamente tolto le righe sul muro dietro la testiera del letto, che davano ancora un effetto troppo shabby, con una mano di bianco. In seguito ho solo più aggiunto qualche oggetto di home decor che richiamasse questo stile. Stop.

Io ho già scritto troppo. Lascio che siano le foto a parlare!DSC_0003-02Naturalmente sapete quanto ami cambiare copripiumini e, di conseguenza, fiori freschi per rendere tutto intonato e armonioso! (foto prese dal mio profilo Instagram)

In questo angolino mi sono divertita inserendo alcuni complementi d’arredo: le lanterne in ferro (di lamaisonbalche), vasi, lettere in cemento e oggetti handmade come le coperte e il legnetto con la mongolfiera.

IMG_20170624_102928_186[1]

Ho lasciato che il mio compagno si tenesse il suo amato comodino (non vi dico quanta roba c’è dentro!!) e ho accostato una scaletta Ikea a cui ho dato una mano di impregnante.

IMG_20170624_102806_574[1]

Per quanto riguarda la decorazione murale, ero molto indecisa. Subito era partita in me la voglia irrefrenabile di mettere la carta da parati ma non ne ho avuto il coraggio. Essendo una persona che, sull’arredamento, ha sempre bisogno di cambiare, temevo un di stufarmene presto! Quindi, per adesso, l’idea rimarrà ancora lì in un cassetto.

Ho però scovato online un bellissimo sito che ha soddisfatto le mie esigenze: Wall Art. Il sito in questione è diviso per sezioni perché si occupa di decorazione della casa a 360 gradi, ma nella zona riservata alle stampe, alle lettere decorative e agli adesivi murali è veramente il massimo che uno possa chiedere. Tantissima scelta, una moltitudine di grafiche, temi, colori…è veramente impossibile non trovare quello che si sta cercando.

Le stampe che avete visto nelle stories di Instagram le ho ordinate tutte su questo sito: sono arrivate ben imbustate e ovviamente non ho resistito dall’appenderle subito. Eccole qui, accostate a quelle che avevo già.

Quello che ho apprezzato particolarmente di questo shop è il fatto che ti permetta di scegliere le dimensioni del poster, ma non solo. Puoi decidere di riceverlo già con cornice (nera o bianca) oppure su legno, tela, vetro, acrilico…

Io ero partita da due stampe per la camera da letto, poi sono arrivata a ordinare anche per il soggiorno, la cucina e per il nuovo negozio di mio moroso che inaugurerà a settembre!

Date uno sguardo al sito perché merita davvero, era quello che stavo cercando! Ecco il link diretto alla sezione delle stampe, mentre qui trovate quello delle carte da parati (io mi ero innamorata di quella che ricreava il muro a mattonelle sob).

Vi abbraccio forte amici! Alla prossima!

Maria Sole

 

7 thoughts on “Restyling della camera da letto: da shabby a industrial chic.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...