Come decorare una casa in autunno

Tra tutte le stagioni, l’autunno è quello che porta maggior cambiamento alle vesti di casa mia.

Mi è sempre piaciuto “addobbare la casa” a seconda del periodo dell’anno e questa è in assoluto una delle cose che ho ereditato dalla mia mamma. Lei fa persino l’albero di Pasqua!

IMG_20171028_172336_323[1]

Senza contare il Natale, in cui lì davvero succede il finimondo (spostiamo anche i mobili, per la felicità del mio compagno) l’autunno è proprio la stagione che mi ispira di più.

Ghirlande, ramoscelli, foglie secche attaccate ai vetri delle finestre, bouquet di bacche rosse, lucine, coperte di maglia e cuscini a forma di zucca in crochet.

In questo post vi darò anche alcuni suggerimenti su come decorare la casa in modo creativo e soprattutto economico. Sì, perché la buona notizia è che possiamo vedere la nostra casa trasformata anche con pochissimi accorgimenti.

  • Zucchette decorative: costano pochissimo e regalano subito un’atmosfera autunnale. Le potete trovare in una delle tante fiere che ci sono in questo periodo, ai mercati di paese o nei negozi di frutta e verdura più forniti. Se proprio non le trovate, prendetene di edibili ma prima che muffiscano ricordatevi di mangiarle!
  • Lucine: c’è poco da fare, io sono un’amante delle lucine tutto l’anno! Sono magia allo stato puro…ecco l’ultima ghirlanda luminosa giunta a casa mia: quella de La Case de Cousin Paul presa su Segni Particolari Home.

DSC_0197-01[1]

  • Candele profumate in giro per casa: oltre ad un profumo incredibile, vi daranno subito un senso di pace. Scegliete fragranze autunnali a base di spezie come cannella o pepe nero!
  • Ramoscelli, fiori e foglie secche: se fate un giro nei boschi troverete tantissime decorazioni a costo zero! Se abitate in città, provate nei grandi parchi. Non sapete cosa farne? Questa è la bella idea che ha avuto Ilaria, una home blogger he seguo con passione! (Foto prese da questo post).

IDAinteriorlifestyle25-101IDAinteriorlifestyle25-102

  • Ghirlande: ho sempre ammirato le creazioni di mia mamma con gli occhi a forma di cuore! Serve prima di tutto una base di legno (le trovate nei fai da te), della colla a caldo e ovviamente le decorazioni che volete inserire (possono essere delle pignette, bacche o ghiande). Altrimenti se avete manualità potete intrecciare dei lunghi rami facili da modellare. Ho trovato qui un tutorial fotografico molto interessante e infatti credo che ci proverò presto anche io!
  • Cestini di vimini da riempire con la frutta autunnale come mele rosse, cachi, castagne e uva. Oppure con elementi a tema naturali e non: che ne dite di questo centrotavola arricchito con pigne e creazioni handmade?

20171028_111309-01[1]

  • Coperte di pelo, plaid in tricot e cuscini morbidosi. Stanno bene anche tutti impilati uno sull’altro! Alcuni esempi su Ikea e Dalani.

20171102_081006-01[1]

  • Chi ha detto che dobbiamo rinunciare ai fiori?  Piante autunnali come erica, aester, ciclamini e settembrini sono resistenti e non temono il freddo.

FB_IMG_1509604444861[1]

  • E…se siete vere fanatiche come me, cercate delle ceramiche autunnali, per colore e per forma! Come il poggia sapone di Virginia casa (preso su La Maison Blanche).

DSC_0233-01[1]

Voilà, spero di avervi dato qualche spunto! Se avete altri suggerimenti che ho scordato, fatevi avanti!

A presto,

Maria Sole

2 pensieri riguardo “Come decorare una casa in autunno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...