Biscotti, Dolci alla frutta, Ricette

Biscotti ai fichi tipo Settembrini e ricordi d’infanzia

Dopo una breve pausa estiva, ecco che il blog riparte a pieno ritmo!

Settembre per me ha sempre significato inizio. Quando ero piccola la mia mamma ci portava tutti in quegli ipermercati giganti dove si celebrava il tanto atteso (per i genitori) BACK TO SCHOOL, e io capivo che era giunto il momento di rimboccarsi le maniche e iniziare a darsi da fare.

Per qualche giorno mi piaceva: nuovi quaderni, nuovo programma, i compagni…già, per qualche giorno, eheh!

Una cosa che invece continuavo ad amare, era fare colazione con il mio papà. D’estate era cosa più rara perché lui si alzava presto per andare al lavoro, così capitava che non ci incontrassimo più fino alla sera dopo.

Io e lui abbiamo sempre avuto gusti simili: eravamo gli unici della famiglia a mangiare i fichi, non piacevano a nessun’altro. Così come questi biscotti. Ah quanti ne abbiamo mangiati insieme!

Ieri sera pioveva, la frescura entrava dalla finestra, ho realizzato che di colpo era finita l’estate e la prima cosa che mi è venuta in mente è stata la dolcezza di questi biscotti.

Ho pensato di prepararli subito, in immediato! Sfortunatamente mi erano rimasti pochi fichi freschi ma ho risolto adoperando un sacchetto di quelli disidratati. Ottimo risultato!

Ingredienti:

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 75 gr di burro freddo a pezzetti
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito
  • qualche goccia di aroma vaniglia
  • 1 uovo intero grande
  • 250 gr di fichi secchi
  • 100 ml di acqua

Per prima cosa preparare la frolla: versare in una planetaria gli ingredienti e impastare finché non si forma un composto lavorabile con le mani. Formare una palla, avvolgerla in pellicola trasparente e riporre in frigo per un’ora.

Versare i fichi secchi in un pentolino con l’acqua e accendere il fuoco al minimo, far assorbire tutta l’acqua poi frullarli con un minipimer.

Stendere la frolla tra due fogli di carta da forno e formare un rettangolo. Dividere a metà l’impasto formando altri due rettangoli. Disporre la confettura al centro dei rettangoli per tutta la lunghezza e infine richiudere la frolla a portafoglio (foto).

Disporre i rotoli ottenuti in freezer per mezz’ora, riprenderli e tagliarli a blocchi di circa 4cm. Mettere i biscotti ottenuti ben distanziati sulla carta forno e infornarli a 180° per 16-18 minuti.

VARIANTE: se volete usare i fichi freschi fate una sorta di marmellata utilizzando 300gr di polpa, 50 gr di zucchero di canna e il succo di mezzo limone. Cuocete a fuoco basso per circa 15 minuti. Per ottimizzare invece potete utilizzare una buona marmellata già pronta.

Spero che questi biscotti vi piacciano!

fic-01

Mulino Bianco non ce li produce più? Allora arriviamo noi!

Maria Sole

13 pensieri riguardo “Biscotti ai fichi tipo Settembrini e ricordi d’infanzia”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...